SILENZI URBANI

Qui si trovano le palazzine che costituivano l'area logistica e gli alloggi del personale della vicina base di lancio NATO. Il sito fu tolto dalla linea operativa nell'estate del 1977 e soppresso con decorrenza 31 ottobre 1977, ha subito vandalismo e furti ed è stato danneggiato dall'incuria e dalle abbondanti nevicate. La vicina area di lancio è stata, almeno in parte, recuperata mentre per l’area logistica, usata un tempo come deposito, si stanno studiando possibili soluzioni per il suo utilizzo.

_LUP9205
_LUP9205
press to zoom
_LUP9191
_LUP9191
press to zoom
_LUP9173
_LUP9173
press to zoom
_LUP9157
_LUP9157
press to zoom
_LUP9154
_LUP9154
press to zoom
_LUP9155
_LUP9155
press to zoom
_LUP9221
_LUP9221
press to zoom
_LUP9222
_LUP9222
press to zoom
_LUP9147
_LUP9147
press to zoom

Dio di potenza e di gloria

che doni l’arcobaleno ai nostri cieli

noi saliamo nella Tua luce

per cantar col rombo dei nostri motori

la nostra passione.

Noi siamo uomini ma saliamo verso di Te

dimentichi del peso della nostra carne.

Tu, Dio, dacci le ali delle aquile,

lo sguardo delle aquile, l’artiglio delle aquile,

per portare ovunque Tu doni la luce

la bandiera, la vittoria, la gloria d’Italia e di Roma.

Fa’ nella pace dei nostri voli il volo più ardito;

fa’ nella guerra della nostra forza la Tua forza, o Signore,

perché nessuna ombra sfiori la nostra terra,

e sii con noi, come noi siamo con Te. 

Preghiera dell'aviatore