SILENZI URBANI

La struttura alberghiera è dotata di 43 camere disposte su 3 piani che coprono una superficie di circa 2.200 metri quadrati.
Ci sono poi 867 mq di terrazze utilizzabili come solarium e 90 mq di verande coperte.
A tutto questo si aggiungano 984 mq di piazzali e giardino più 1.400 mq di incolti (se non contiamo i rovi...)
Nella struttura è presente anche una piscina coperta, una sauna e un solarium con un lettino per l’abbronzatura miracolosamente ancora intatto. Sopra la struttura, immerso tra i rovi, ci sarebbe il campo da tennis.
Ora il complesso è di proprietà di un privato che lo ha preso all’asta, ma dal 2005 è rimasto tutto fermo e, come sempre accade, in mano a vandali e ladri.
La sua storia inizia, però, nel '78 con un passaggio di proprietà verso i primi anni ottanta per poi arrivare con diverse gestioni fino al 2001. In quell'anno divenne anche ristorante/pizzeria,ma durò solo fino al 2005 quando chiuse per fallimento della società.

press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom

Tonight we sleep on silken sheets 
We drink fine wine and eat rare meats 
On Carousel and gambling stake
Our fortunes speed, and dissipate
It's candlelight and chandelier 
It's silver plate and crystal clear
The nights we stay at Hotel Grand 

Procol Harum – Grand Hotel