SILENZI URBANI

Lo stabilimento si sviluppa su di un area di 50.000mq e produceva mattoni e tegole. L'azienda è fallita all'inizio del 2007, è stata posta sotto sequestro nel 2010 a seguito di una segnalazione per un incendio. In verità stavano bruciando, anzichè smaltirli nella maniera corretta, materiali pericolosi e tossici. All'interno della fabbrica, poi, sono stati ritrovati, dalle forze dell'ordine, vari sacchi di polvere di amianto.

_LUP9380
_LUP9380
press to zoom
_LUP9324
_LUP9324
press to zoom
_LUP9312
_LUP9312
press to zoom
_LUP9306
_LUP9306
press to zoom
_LUP9287
_LUP9287
press to zoom
_LUP9284
_LUP9284
press to zoom
_LUP9275
_LUP9275
press to zoom
_LUP9314
_LUP9314
press to zoom
_LUP9330
_LUP9330
press to zoom

Sdraiati sul tetto

La notte io e te

A stretto contatto

La notte sul tetto

M. Branciamore