SILENZI URBANI

L'immobile è destinato a rimanere un rudere ancora per molto tempo, visto che l'idea del 1997 riguardante il complesso residenziale che doveva nascere su quell'area è stata accantonata e sull'area stessa è stato posto un vincolo.

Dal 1925 il complesso era usato come collegio e studentato, ma ora è in mano a vandali che hanno sfasciato tutto e ricoperto le pareti con murales e scritte oscene. 

_LUP9525
_LUP9525
press to zoom
_LUP9524
_LUP9524
press to zoom
_LUP9533
_LUP9533
press to zoom
_LUP9538
_LUP9538
press to zoom
_LUP9550
_LUP9550
press to zoom
_LUP9556
_LUP9556
press to zoom
_LUP9585
_LUP9585
press to zoom
_LUP9610
_LUP9610
press to zoom
_LUP9549
_LUP9549
press to zoom

„Un giorno Dio disegnò la bocca di Jun Rail.

É lì che gli venne quell'idea stramba del peccato." Così la raccontava Ticktel, che sapeva di teologia, perché aveva fatto il cuoco in un seminario…“

 

Alessandro Baricco