SILENZI URBANI

L'ennesima storia di abusi edilizi e di investimenti sbagliati, hanno portato all'abbandono di questo Albergo a pochi passi dal lago.

Stanze e spazi verdi una volta pieni di vita e colori, lasciano il posto all'incuria e al degrado. Senzatetto e vandali, come purtroppo spesso accade, distruggono quel poco di intonso si possa trovare.

press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom

Fuoco nelle rime, fuoco nelle vene, fuoco in questo suono brucio in cui si nega
di riperdonare qualcosa di buono per cui resto in mezzo in posizione non accetto
e piu' il silenzio è fitto e meno io sto zitto
Il mio fuoco mi ha insegnato a dire NO a credere che emergere si PUO'
eppure se non so il futuro cosa potra' riservarmi
so che di sicuro il mio fuoco sarà li a scaldarmi.

ARTICOLO 31