top of page

SILENZI URBANI

Il primo documento scritto che cita questo luogo è datato 996, ma è dal 1176 che la storia si fa “movimentata”…

Da quell'anno, infatti, fu costituito un ordine monastico di clausura il quale, negli anni che seguirono, non fu proprio ligio nel seguire le regole dell'ordine…

Tra processi ecclesiali, scomuniche e soppressione dell'ordine, la storia finisce con la definitiva chiusura nell'anno 1771.

ba8137_df27165b14e64d73825ba772a7e73064
ba8137_df27165b14e64d73825ba772a7e73064
press to zoom
ba8137_d92e2b38d5ba41e78d13ab16e096efd0
ba8137_d92e2b38d5ba41e78d13ab16e096efd0
press to zoom
ba8137_cf000edcd34e41efa6c4b0e13efaddf3
ba8137_cf000edcd34e41efa6c4b0e13efaddf3
press to zoom
ba8137_be488975d80a478f9e8ebb31f2e08d51
ba8137_be488975d80a478f9e8ebb31f2e08d51
press to zoom
ba8137_38285431697d4d788d4d770e3ddc6bc9
ba8137_38285431697d4d788d4d770e3ddc6bc9
press to zoom
ba8137_94813299c93f473690b08da2526c7354
ba8137_94813299c93f473690b08da2526c7354
press to zoom
ba8137_091e7ff5218144cd8b36394efd7ceeac
ba8137_091e7ff5218144cd8b36394efd7ceeac
press to zoom
ba8137_4a15601cbd1943f7bba59df1da120cba
ba8137_4a15601cbd1943f7bba59df1da120cba
press to zoom
ba8137_5f4a3ac8eaab4138b49f00534f5e1e30
ba8137_5f4a3ac8eaab4138b49f00534f5e1e30
press to zoom

La cosa ridicola dell’ordine è il fatto che dipenda da così poco. Un capello, letteralmente un capello, che stia dove non deve essere, può separare l’ordine dal disordine. Tutto ciò che non è al suo posto là dove si trova, è nemico. La cosa più minuscola può disturbare: un perfetto uomo d’ordine dovrebbe esaminare il suo territorio con il microscopio, e anche così gli resterebbe qualche possibilità di inquietudine. Le donne, da questo punto di vista, dovrebbero essere le più fortunate, perché più di tutti fanno ordine, e sempre nello stesso posto. Nell’ordine c’è qualcosa di micidiale: nulla deve vivere dove non gli è consentito. L’ordine è un piccolo deserto che si è creato da sé.


(Elias Canetti)

bottom of page